LOTTERIA DEGLI SCONTRINI: NUOVE CHIUSURE E NUOVI MALATI?

 

Anche questo governo ha ben pensato di combattere l’evasione fiscale, una piaga per l’Italia, su questo non c’e’ dubbio. Hanno inventato la “LOTTERIA DEGLI SCONTRINI”, dato che noi Italiani siamo dei giocatori incalliti, quindi tutti a richiedere lo scontrino fiscale, pagare con bancomat (vale doppio!!) e tentare la Dea fortuna. Ma sara’ proprio cosi ?

Quindi riassumiamo, occorre iscrivere le proprie carte di pagamento su un apposito sito, ottenere il codice lotteria, effettuare spese per almeno 1 euro e sperare di vincere.

Pensateci….entrate in un bar per fare colazione, ordinate caffe’ e brioches, totale 2 euro (ho messo dei prezzi a caso), pretendete 2 scontrini da 1 euro cadauno in modo da avere piu’ possibilita’ di vincere.

Non solo, continuate ad entrare nei vari negozi e spendete il meno possibile per avere piu’ scontrini possibili e sperare di vincere.

Le sigarette in quella tabaccheria, l’accendino in un altra, le caramelle in quel bar, il caffe’ in un altro, i capelli in quel barbiere, la barba in un altro…….potreste continuare per ore.

Ah! dimenticavo, le spese al supermercato saranno di importi ancora piu’ piccoli, farete la spese anche tutti i giorni per avere piu’ scontrini.

Ma non c’eravamo indignati per le SALE SLOT, perche’ il gioco crea dipendenza, non abbiamo rotto le scatole con l’app IMMUNI per la privacy ????

Ora non ce ne frega nulla? O non ne frega nulla ai nostri politici?

Ma tutto questo e’ il male minore…., dite che c’e’ di peggio ? Ebbene si, il peggio non ha mai fine.

Torniamo indietro di qualche riga ed entriamo ancora in quel bar, ordiniamo caffe’ e brioches, si “rompe” le scatole al titolare per avere i due scontrini (se non lo fa vado nell’altro bar dove mi fanno i due scontrini) e si vince . EVVIVA, ho vinto, una figata.

Dopo qualche giorno, sempre nello stesso bar, un altra vincita (non mia ma di qualcun altro), EVVIVA di nuovo, una figata. SIETE SICURI????

Pensate a tutte le persone che sceglieranno di entrare in quel bar perche’ ritenuto “FORTUNATO” rispetto agli altri. Quel bar lavorera’ come un matto mentre gli altri no, nisba, nada, non entra piu’ nessuno.

Non so da voi come sia la situazione, ma qui a Padova c’e’ un bar ogni 200 metri, quelli che hanno lavorato poco per la crisi, poi il coronavirus ed ora la lotteria che porta sfiga e non fortuna. Ecco, loro chiuderanno, vi basta? NO che non ci basta, quel bar che chiudera’ non riuscira’ nemmeno a venderlo o cederlo perche’ quel bar sara’ considerato “SFIGATO”, quindi non vale nulla. Oltre al danno anche la beffa.

Provate poi a fare causa allo Stato per chiusura della vostra attivita’ a causa della lotteria………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *