ORODORIENTHE – We provide quality

Orodorienthe snc – Via Regia 42 – 35010 Vigonza (PD) – P.IVA 04582110286 – mail: orodorienthe@gmail.com – Lunedì 15.00-19.00 — Martedì-Sabato 9.00-12.00 – 15.00-19.00

HONEYBUSH-LAPACHO-MATE

Buongiorno a tutte/i voi
oltre al vasto panorama dei tè esistono altre piante in grado di donare dei particolari infusi dalle interessanti proprietà.

Iniziamo a spiegare cos’è l’Honeybush:

Si presenta come un cespuglio con fiori gialli ed appartiene alla famiglia delle leguminose, i fiori profumano intensamente di miele: da qui il nome honeybush che tradotto significa “cespuglio di miele”.
La pianta è originaria del Sudafrica e cresce lungo i pendii delle montegne nella zona di Langkloof e di Cedarberg.
La lavorazione di questo prodotto è molto simile a quello del rooibos, una volta raccolto il prodotto, le foglie vengono sminuzzate e poi essiccate all’aria aperta, vengono poi setacciate e insaccate.
L’analisi scientifica dell’infuso rivela una varietà impressionante di minerali: azoto, fosforo, potassio, calcio, magnesio, sodio, zinco, manganese, ferro.
Inoltre contiene una buona percentuale di antiossidanti utili per combattere i radicali liberi, ha un basso contenuto di tannini ed è privo di caffeina.
Alcuni studi effettuati sugli effetti positivi dell’Honeybush rivelano una possibile efficacia nella prevenzione di patologie cardiovascolari, gastrointerinali e alcune forme tumorali (pare che gli antiossidanti contenuti abbiano la proprietà di preservare il DNA).
E’ indicato per i bambini, per chi soffre di problemi digestivi e di ritenzione idrica, non è calorico e si può consumare senza zucchero dato il suo gusto naturale di miele.
Lapacho:
Albero originario del Brasile appartenente alla famiglia delle Bignoniacee, tale famiglia è composta da circa 100 specie e la varietà più indicata a scopi terapeutici è quella che pruduce dei fiori rosa-porpora, la Tabebuia Avellanedae.

Il lapacho è usato come medicina da più di mille anni. E’ un rimedio considerato indispensabile dagli indiani Callawaya del Brasile e dagli Incas.
Gli Incas usavano il lapacho per curare molte malattie, comprese quelle degenerative. Anche gli Indiani brasiliani usavano la parte interna della corteccia per un gran numero di disordini, come infiammazione intestinale, dissenteria, febbre, mal di gola, ferite, artriti, cistite, problemi del tratto respiratorio e vari tipi di carcinoma.
Ricerche scientifiche sviluppate negli ultimi decenni hanno dimostrato come il Lapacho abbia diverse proprietà terapeutiche, le più importanti sono:
Azione/ terapia complementare in tutte le forme di carcinoma e leucemia.
Infezioni batteriche, come stafilococchi, streptococchi, brucella.
Infezioni virali, come influenza, raffreddore, herpes, polio, Epstein-Barr, HIV
Infezioni da lieviti e funghi, come candidiasi, tigna, piede d’atleta
Infezioni parassitarie, come malaria
Infezioni della bocca, naso e gola
Disordini del tratto gastrointestinale, come colite, dissenteria, ulcere peptiche
Disordini del sistema urogenitale, come cistite, uretrite, prostatite, polipi vescicali, vaginiti, leucorrea, infiammazione della cervice uterina.
Altre indicazioni: gastrite, ulcera gastrica; ferite, ulcere, ulcere crurali e fistole; anemia; affezioni cutanee da scarsa eliminazione, eczema, acne, foruncolosi, psoriasi; artrite, dolori in generale; arteriosclerosi, debolezza cardiaca; asma e bronchite, ipertensione.

MATE:
Il Mate, originario del Sud America , si presenta come un agrifoglio della famiglia delle Aquifoliaceae alto fino a 15 metri con foglie sempreverdi, le quali vengono essiccate e sbriciolate.
All’infuso di Mate vengono attribuite numerose proprietà, le più importanti sono: aiuta l’organismo a bruciare più calorie, brucia i grassi, riduce l’appetito e attiva il metabolismo
possiede ottime proprietà diuretiche che stimolano la diuresi ai danni della cellulite
è un ottimo antiossidante e combatte l’azione dei radicali liberi.
buon contenuto di Vitamina C
L’infuso di Mate è sconsigliato alle donne in gravidanza e durante l’allattamento, usato in dosi eccessive può avere effetti lassativi..

Buona giornata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: